Archivio della categoria: Senza categoria

L’orto

L’orto

“L’oltu”

Per lungo tempo è stato il luogo dove spesso sognavo di trovarmi, e di tanto in tanto, mi succede ancora.

Non ho vissuto per molto tempo a Tempio, solo qualche anno della mia infanzia e per brevi periodi durante le vacanze scolastiche, ma il ricordo di quegli anni e di quei luoghi, è così profondamente impresso nella mia mente, da essere dopo il ricordo dei miei cari, l’oggetto dei miei ricordi più ricorrente. Continua a leggere

Visite: 28

L’uomo di Tollund

Polygonum persicaria g 1 (4)Spergula arvensis (2)FARINACCIO, PERSICARIA E RENAIOLA6

Qualche anno fa, con l’abbonamento a una rivista, ricevetti in omaggio un libretto, ”il prato nel piatto”, di Alma Lanzani Abbà. Parla di fitoalimurgia, la scienza che tratta l’uso delle erbe selvatiche nell’alimentazione umana. Vi lessi che la Carlina deve il nome a Carlo Magno (800), che la usò per sfamare il suo esercito, stanco e affamato. Continua a leggere

Visite: 679

L’Aasfodelo su cardilloni

Un fiore per la maestra

Passò fra le sue compagne, tenendo alto il fiore…

Potrei iniziare scrivendo: “C’era una volta”, ma questa non è una fiaba, è una storia vera.
Rosanna (nome fittizio) aveva nel 1936, 7 anni e abitava con la sua famiglia in una località che dista da Siliqua 2 km e mezzo circa. Aveva due sorelle più grandi e una più piccola.

Frequentava la 2° elementare nelle scuole di via Mannu, e benché arrivare a scuola puntuale le costasse fatica, poiché doveva fare tutta la strada a piedi coi suoi zoccoletti in qualunque stagione, non mancava mai alle lezioni. Continua a leggere

Visite: 1218

Spolverando i ricordi

IL MIRTO

Chi ha la fortuna..

Chi ha la fortuna di girare per le campagne di Siliqua tra la primavera e l’estate, può ammirare enormi cespugli verdi, ricoperti completamente di fiori bianchi, sono cespugli di mirto, e da metà novembre per circa due mesi, al verde delle foglie fa contrasto il nero- blù delle bacche mature.
Oggi è ricercato soprattutto per farne un liquore molto richiesto, ma fino a qualche anno… Continua a leggere

Visite: 646

Cicoria si, cicoria no!

Cichorium hyntibus k (1)CICORIA SI, CICORIA NO!

…e poiché veniva da uno stazzo,

Avevo 11 anni, e mi trovavo a Tempio, in casa di nonna Serena. Un giorno venne a trovarci un lontano parente e poiché veniva da uno stazzo (casa di campagna con terreno annesso, bosco e campi da coltivare, caratteristica della Gallura), pensando di fare cosa gradita, si era fermato lungo la strada per cogliere un mazzo di “cicoria”. Continua a leggere

Visite: 640